Elenco sostanze

Centella Asiatica in Erboristeria: proprietà della Centella Asiatica
Centella asiatica L., sin. Hydrocotile asiatica L.

Potrebbe interessarti: http://www.my-personaltrainer.it/erboristeria/centella-asiatica.html

Descrizione:
La centella è da sempre conosciuta come pianta medicinale dai popoli della Malesia che la chiamano erba delle tigri in quanto, secondo la leggenda, le tigri usano medicare le loro ferite strofinandosi su tappeti erbosi ricoperti di tale pianta.
La centella assunse fama di medicamento ufficialmente riconosciuto quando, nel secolo scorso, un medico dell’isola di Reunion si curò con successo la lebbra che aveva contratto durante i frequenti contatti con i malati che curava. Da allora la centella continuò ad essere sperimentata con successo contro le più frequenti malattie della pelle quali la lebbra, il lupus e la scrofola.
Pianta erbacea originaria del Madagascar diffusa anche nel Sud Africa e nel sud est asiatico.

Contiene:
Glucosidi triterpenici (asiaticoside, acido asiatico, madecassicoside), polifenoli, sali minerali e vitamine, olio essenziale e fitosteroli.

Azione farmacodinamica:
Flebotonica, eutrofica sul tessuto connettivo.

In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.