Elenco sostanze

Eschscholtzia californica Cham.

Descrizione:
Verso la fine del ‘700 la Royal Horticultural Society della Gran Bretagna inviò nelle Americhe un esploratore botanico di nome David Duglas con lo scopo di scoprire nuova specie di fiori da introdurre nei giardini reali d’Europa. In California fu trovata una specie di papavero di colore giallo; giunte in Europa le piantine di questo papavero di California, i botanici lo ascrissero ad un genere a se stante denominandolo Eschscholtzia dal nome del celebre scienziato Franz Eschscholtz.
Pianta perenne alta da 40 a 50 cm., spontanea in alcune località dell’Europa centrale.

Contiene:
Flavonoidi, alcaloidi ad azione sul SNC (protopina = bradicardizzante, antispastica; chelidonina = antispastica e coleretica; sanguinaria = modulante il SNSimpatico; escholtzina = depressiva del SNC; berberina = sedativa del sistema nervoso).

Azione farmacodinamica:
Sedativa (difficoltà nell’addormentamento), antispastica, ansiolitica, analgesica.

Lo trovi in...

In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.