Elenco sostanze

Foeniculum vulgare Mill.

Descrizione:
Il nome del genere foeniculum è un diminuitivo del termine loenum che stava ad indicare, presso i Romani, una pianta dalle foglie sottili e dall’aspetto ingiallito come il fieno.
Per le sue proprietà aromatiche era già utilizzato come medicamento ma non era ancora conosciuto come alimento. La diffusione in Europa del finocchio come ortaggio da coltivazione fu curata soprattutto da Carlo Magno.
Pianta erbacea perenne che cresce nei luoghi incolti secchi dal mare al piano sub montano; sono almeno tre le varietà più importanti di finocchio.

Contiene:
Olio essenziale, olio grasso (acido petroselinico, oleico, linoleico, palmitico), flavonoidi, proteine, mucillagini, acidi organici, cumarine, calcio, potassio, vitamine.

Azione farmacodinamica:
Procinetica, digestiva, antispastica gastrica ed intestinale, carminativa, secretolitica (attiva le secrezioni lattea, salivari, gastriche ed intestinali), antisettica intestinale.

In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.