Elenco sostanze


Glycyrrhizaglabra L.

Descrizione:
Questa pianta godeva di grande interesse terapeutico nel mondo orientale e presso i medici dell’antica Grecia. Proveniente dalle regioni dell’Asia temperata fu estesamente coltivata dai Benedettini, nel X secolo, per ricavarne gran quantità di droga utilizzata per confezionare speciali tabacchi da masticare per la cura della tosse.
Pianta perenne diffusa nell’Europa meridionale e orientale e nell’Asia occidentale e centrale.

Contiene:
Saponine triterpeniche (glicirrizina), amido, D-glucosio, saccarosio, mannite, amine, gomme, cere, olio volatile, principio amaro, lignina, aminoacidi, flavonoidi (liquiritina), fitosteroli.

Azione farmacodinamica:
Antiflogistica, antiulcerosa (sia per le forme gastriche che duodenali), espettorante, spasmolitica, mucolitica, antisettica (per uso esterno), cicatrizzante (per uso esterno), antivirale, immunostimolante, antibatterica, digestiva, epatoprotettiva (epatite, insufficienza epatica), estrogenica.

In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.