Elenco sostanze

Malva sylvestris L.
 

Descrizione:
E' una pianta erbacea perenne, il fusto, alto fino a un metro, può essere sdraiato sul terreno o eretto, è più o meno ramificato. E’ molto diffusa ed è comune nei luoghi soleggiati, erbosi e anche incolti, ovunque vi siano terreni ricchi di nitrati. La malva è denominata omnimorbia, medicina per tutti i mali, ed è una delle poche piante le cui virtù terapeutiche sono conosciute anche dai meno esperti.

Contiene:
ricco in mucillagini, tannini e antocianine (malvina e malvidina).
Mucillagini costituite da miscele di carboidrati che in acqua danno soluzioni colloidali con proprietà antinfiammatorie. Sono sostanze igroscopiche e per questo motivo, rigonfiandosi nell’intestino, facilitano la sua attività peristaltica e ammorbidiscono le feci. Sono presenti inoltre glucosidi (malvina), flavonoidi, antociani, sali minerali, vitamine A, C, B1.

Azione farmacodinamica:
Antinfiammatoria, emolliente e protettiva delle mucose, lassativa.
Lenitive, emollienti e rinfrescanti.

In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.