Elenco sostanze

Carica papaya L.

Descrizione:
Pianta originaria del Messico, fu scoperta dagli Spagnoli nelle zone di Panama e si naturalizzò con grande facilità in tutte le zone tropicali. L’altezza va dai 3 ai 10 mt.

Contiene:
Enzima proteolitico sulfidrilico denominato papaina, in grado di idrolizzare le proteine e trasformarle in peptoni. Si utilizza per uso interno con gli stessi scopi della pepsina contro le forme dispeptiche con ipocloridria e per stimolare la secrezione gastrica. Sono presenti, inoltre, zuccheri, pectine, acidi organici, glucoside (carposide).

Azione farmacodinamica:
Digestiva, fibrinolitica, antiedemigena, antinfiammatoria, tonificante (tropismo sul sistema nervoso centrale).

Lo trovi in...

In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.