Elenco sostanze

Prunus domestica

Descrizione:
La prugna, o susina, è il frutto di un albero (Prunus domestica) originario dell’Asia, in particolare della zona del Caucaso, ed è coltivata in Europa fin dall’anno 1000.
Le diverse varietà di prugne non presentano differenze per quanto concerne la composizione nutritiva; il diverso colore della buccia (giallo, blu, rosso, verde) non indica differenze di maturazione, ma solo di varietà. Il frutto si può consumare fresco o essiccato.
La susina è un frutto dal sapore lievemente acidulo (per la presenza di acido malico) con un discreto potere lassativo, grazie alla presenza di una sostanza, la difenil-isatina, che svolge una funzione stimolante a livello intestinale. Contiene una buona quantità di potassio e calcio e una discreta quantità di vitamine. Le prugne essiccate hanno una concentrazione di zuccheri e sali minerali e un apporto calorico superiori a quelli del frutto fresco, ma contengono meno vitamine.

Contiene:
Glucidi, acidi organici (malico), vit. A, sali minerali.

Azione farmacodinamica:
Lassativa, drenante.

Lo trovi in...

In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.