Elenco sostanze

Cola
stanchezza e il torpore, mantenendo alto il livello di attenzione, grazie alla presenza di caffeina.

La Noce di cola, frutto originario della foresta pluviale africana, è ricca di caffeina e teobromina, inibitori della fame. Utile nelle diete dimagranti, è usata anche come alleato del sistema nervoso.

Descrizione del frutto
Nativi della foresta pluviale africana, gli alberi del genere Cola, sempreverdi che possono raggiungere anche i venticinque metri, producono dei frutti denominati noci di cola (o più raramente, kola), all'interno dei quali si trovano i semi che vengono masticati o lavorati per produrre estratti o prodotti derivati.

Il gusto della noce di cola è decisamente amaro a primo impatto ma, in seguito al masticamento, sussegue un aroma dolciastro, che ricorda vagamente i fiori di rosa.

Composizione nutrizionale e proprietà della noce di cola
caffeina (in una percentuale compresa tra l'1,5 e il 3,5%), colatina, tannini, flobafeni, teobromina. Mentre, tra i costituenti chimici, si riscontrano flavonoidi, tannini catechici, procianidine, polifenoli, metilxantine (teobromina, teofillina e caffeina).

Il sapore amaro è indice del contenuto di xantine e metilxantine, come la caffeina, la teobromina, la teomillina e altri principi attivi tipici di bevande come tè, cioccolata e caffé. Questi sono utili nelle diete dimagranti in quanto inibitori della fame.

Abbiamo inoltre molta cellulosa, tannini, acido trannico e flobafeni (agenti colore rosso attorno ai semi), catechine (astringenti e antiossidanti), e infine vari alcaloidi, utili per stimolare e favorire la digestione e per lenire problemi legati alle emicranie.


AZION FARMACO DINAMICA
toniche, stimolanti, broncodilatatrici, antiasteniche, afrodisiache, antiossidanti, ergogeniche (aumento della performance sportiva), anoressizzanti, dimagranti, antiossidanti.

Nonostante venga tradizionalmente impiegata come rimedio antifatica e diuretico, in realtà è sfruttata come fonte di caffeina. La caffeina aumenta il livello di attenzione e consente di contrastare la sonnolenza, stimolando il sistema nervoso centrale.
La noce di cola può anche agire a livello cognitivo migliorando le prestazioni, che si tratti dell'attenzione, della memorizzazione o dell'apprendimento. La cola riduce la stanchezza fisica e mentale, oltre che la depressione. Può attenuare i mal di testa causati da cattiva circolazione del sangue. È inoltre un coadiuvante nello sforzo muscolare intenso e aumenta la pressione arteriosa.
La cola favorisce una migliore eliminazione dell'acqua e dei nutrienti non essenziali, facilitando quindi la perdita di peso. La cola è presente in numerosi preparati di tipo erboristico, come dimagrante e stimolante neuromuscolare.
 
impiego terapeutico:
•Debolezza, astenia, affaticamento intellettivo, obesità, calo delle capacità di concentrazione, depressione; anticellulite (applicazione topica in fitocosmesi).
Diete dimagranti, tessuti muscolari, sistema nervoso, apparato digerente, pelle.

•Quando i semi di cola vengono assunti a scopo curativo, è indispensabile ricorrere a forme farmaceutiche definite e standardizzate in principi attivi (caffeina), le uniche che consentono di sapere quante molecole farmacologicamente attive si stanno somministrando al paziente. Preparazioni erboristiche tradizionali come infusi, succhi e decotti, non permettono di stabilire con esattezza la quantità di principi attivi somministrata al paziente, il che aumenta il rischio di insuccesso terapeutico.
In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.