Elenco sostanze



Lonicera japonica Thunb. o 
Caprifoglio giapponese 
 
DESCRIZIONE
Il caprifoglio giapponese (conosciuto scientificamente con il termine di Lonicera Japonica) è un arbusto facente parte della famiglia delle “Caprifoliaceae”. 
Il primo esperto a descrivere e classificare questa pianta fu il noto naturalista/botanico Carl Peter Thunberg.
È conosciuto anche con le seguenti denominazioni: flora japonica e/o linneo del Giappone. 
Il caprifoglio del Giappone fa parte della categoria delle piante rampicanti/sempreverdi e può raggiungere un’altezza massima di quattro metri. 
Esso è originario del continente asiatico, più precisamente del Giappone. 
Per quanto concerne le foglie, hanno una forma ovata e sono di colore verdastro. 
I fiori sono tubolosi, di colore bianco e sono raggruppati in coppie distaccate. 
I frutti invece nascono sotto forma di vere e proprie bacche (non mangiabili) di colore nero. 
La lonicera japonica ama i terreni normali (preferibilmente non coltivati). 
Inoltre fiorisce dal mese di agosto al mese di ottobre.
 
CONTIENE
acido salicilico, glucosidi, oli essenziali, tannini, flavonidi. 
 
AZIONE FARMACO DINAMICA
lenitive, disarrossanti, antimicrobiche, febbrifughe, antibatteriche, antispasmodiche, antinfiammatorie, diuretiche, depurative.
 
Indicata 
Problemi respiratori, raffreddori, faringiti, dissenterie, diarrea, vomito, problemi intestinali, tonsilliti, gotta, epatiti.

Lo trovi in...

In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.