Elenco sostanze

ALANINA
L'alanina è un amminoacido non polare, la sua molecola è chirale.

L'enantiomero L è uno dei 20 amminoacidi ordinari, il suo gruppo laterale è un metile. Dopo la glicina, è il più piccolo degli amminoacidi. È stato isolato per la prima volta nel 1879.

Per l'organismo umano è un amminoacido non essenziale, dato che è in grado di sintetizzarla. Può venire infatti prodotta nei muscoli a partire dall'acido glutammico tramite un processo chiamato transamminazione. Nel fegato l'alanina viene trasformata in acido piruvico. Infine, l'enzima alanina amminotransferasi catalizza la reazione nella quale il gruppo amminico dell'alanina viene trasferito all'acido α-chetoglutarico formando l'amminoacido Glutammato.
E' utilizzata massicciamente durante gli esercizi più intensi.

Può fornire glucosio ed aiutare a stabilizzare la glicemia. Aumenta il volume muscolare, con effetti sinergici alla glutammina.

E' usata come energetico dalle cellule cerebrali, dal sistema nervoso e dai muscoli, importante nella conversione energetica nel ciclo di Krebs, glicogenica (risorsa energetica di glucosio per il fegato e muscoli), migliora il sistema immunitario, producendo immunoglobuline e anticorpi, metabolizza zuccheri e acidi organici.
Si trova principalmente in alimenti di origine animale come la carne, il latte e le uova. Viene utilizzata per la medicina terapeutica nei casi di cancro alla prostata. Gli alimenti ricchi di alanina sono: mais, riso, ceci, fagioli, fave, lenticchie, piselli, arachidi tostati, mandorle, nocciole, agnello, coniglio, maiale, merluzzo, sardina, e uovo di gallina.
Inoltre l'alanina anche nelle versioni beta alanina ed amminotransferasi è un amminoacido non indispensabile che il corpo produce nel fegato. L'alanina è richiesta per il metabolismo di glucosio ed il triptofano e l'beta-alanina è un costituente della vitamina B5 (acido pantotenico) così come il coenzima A.

L'alanina è una forma cristallina di amminoacido che è idrofobo con una catena laterale del gruppo metilico. La mancanza dell'alanina è improbabile da ottenere dato che essa è prodotta nel corpo in se ed è inoltre presente in molti alimenti differenti.

L'alanina è un componente importante del tessuto connettivo. È l'intermediario chiave nel ciclo dell'alanina del glucosio, che permette che i muscoli ed altri tessuti derivino l'energia proveniente dagli amminoacidi. L'integrazione  di alanina sembra sviluppare il sistema immunitario.
In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.