Elenco sostanze

NAC (N-acetilcisteina)

importante sostanza (prodotta dal nostro stesso organismo) che impedisce ai patogeni di produrre biofilm, ossia quello strato protettivo di cui riescono a coprirsi per scampare agli attacchi degli antibiotici, delle sostanze antibatteriche, dei nostri stessi anticorpi, dei batteri benefici.

NAC o n-acetil-cisteina è un potente antiradicali liberi che penetra anche nel mitocondrio delle cellule (come la melatonina), rallentando l'invecchiamento.
Arriva nel cervello, nei reni, nel fegato, nei polmoni, nella pelle, nel midollo osseo.
Antimucolitico, pulisce i polmoni in caso di tossi, bronchiti acute e croniche, infezioni polmonari.
Ottimo per i fumatori.
Non è tossico. Contro H2O2 (perossido di idrogeno), acido ipocloroso, radicale idrossilico, danni del perossido, condensato di sigarette, perossinitrati, OH-, è un antietà.
La NAC o N-acetilcisteina è un precursore del Glutatione, uno dei nostri antiradicali liberi naturale, antiossidante primario che protegge l’interno delle cellule, assieme a catalasi e sod, in quanto viene utilizzata dall'organismo per ricavarne Cisteina.  
La Glicina è un aminoacido presente in vari alimenti: è abbondante nel latte e nelle uova (246 mg glicina in un uovo di circa 60 gr.)  
L'integrazione di NAC è utile all'organismo per la sintesi del Glutatione.
Detossifica il corpo da tutti i metalli tossici.
E' un eccellente mucolitico, tiene umide le membrane del sistema respiratorio.
Può essere utile assumerlo insieme alla vitamina C.

Si usa in Italia anche come aerosol, quindi per uso topico attraverso i polmoni, al 10 %.
Ha un odore caratteristico sulfureo, simile a quello dello spironolattone mescolato alla soluzione minoxidil.

Usato topicamente prima, dopo o assieme al minoxidil, dovrebbe rendere il minoxidil "migliore", nel senso che si formerebbero delle sostanze più utili del minoxidil stesso (i "nitrosotioli") che rilasciano NO e manterrebbero attivo il processo di aromatizzazione nei follicoli.

Secondo il Dr. Proctor il NAC aumenta anche i livelli di nitrossidi nel corpo se assunto per via orale.

Lo trovi in...

In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra. Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.